Come dimostrare di essere una autorità nel tuo campo.

Molto spesso, purtroppo, le nostre reali capacità e ciò che riusciamo a comunicare non coincidono. In altre parole, magari siamo dei veri fenomeni nel nostro lavoro ma se non riusciamo a farlo capire a chi di dovere… beh, la nostra abilità conta solo fino a un certo punto. Che strategie possiamo usare per dimostrare di essere veri esperti nel nostro campo?

Un errore che nessuno dovrebbe commettere – ma in cui, in troppi, scivolano – è pensare che un servizio o un prodotto di qualità si vende da solo. Non sto puntando il dito, anche perché io stessa ero caduta nella trappola di quest’idea ed è stata l’esperienza a insegnarmi il contrario.

Il valore di un servizio o prodotto è dato anche dalla tua capacità di manifestare al tuo Cliente Ideale quanto e come puoi cambiargli la vita, intervenendo con ciò che gli offri. Insomma, devi fare Marketing.

Silvia Usai, durante questa diretta su Instagram insieme, da detto che il Marketing è amore e io sono proprio d’accordo: perché è metterti al servizio di qualcun altro e, quando il tuo lavoro e la tua passione coincidono, succede anche che non lo fai (solo) per guadagno.

Ma come facciamo a dimostrare di essere dei veri esperti, dei fenomeni imbattibili e imbattuti nel nostro campo? Come possiamo manifestare la nostra unicità, e far capire al Cliente Ideale che siamo lì per migliorare la sua esistenza?

Uno: sii presente.

Questa regola vale sempre, per tutti, ovunque, in qualsiasi universo e in ogni tempo. Per stabilire una relazione che sia salda, valida, felice e proficua tanto per te quanto per il tuo Clienti, devi esserci. Presentati alla porta (beh, magari virtuale) della persona a cui dedichi i tuoi servizi con regolarità, passione, amore e determinazione. Se saprai usare il Tono di Voce e lo stile giusto, alla fine avrai la sua attenzione e potrai spiegargli con calma perché fidarsi di te.

Due: dimostra il tuo sapere con le azioni.

Più che alle parole, crediamo ai fatti. Immagina di trovarti al mercato, di fronte a due banchi di ortofrutta: da una parte c’è un tizio che urla ai quattro venti che le sue pesche sono le più buone in assoluto, dall’altra un altro tizio che ti porge un piattino con delle fettine, dall’aspetto delizioso, proprio di quel frutto. Tu che fai? Vai dall’urlatore, o assaggi la pesca? Finirai per tornare a casa con una bella busta di roba acquistata nel secondo banco. Non scoprirai mai se la frutta era davvero più buona dall’altra parte, perché hai preferito credere a chi ti ha dimostrato il proprio valore con i fatti.

Tu cerca di fare altrettanto. Anche se tu occupi di qualcosa di squisitamente immateriale – tipo, non so, il Branding per esempio – e se la tua attività è online hai tanti strumenti a tua disposizione: il blog, la newsletter, contenuti educativi sui Social, i Freebie che regali a chi ti lascia il proprio indirizzo mail.

Per aiutarti a progettare un Freebie di valore e coerente con la tua immagine di Brand, ti ho preparato un template su Canva per una Checklist che puoi personalizzare con i tuoi contenuti e le tue immagini. Scaricalo gratis con questo modulo.

Tre: chiedi ai tuoi Clienti la loro opinione.

Oltre che ai fatti, crediamo spesso e volentieri alle parole di perfetti sconosciuti. Ora dimmi che tu non leggi le recensioni su TripAdvisor prima di provare un nuovo ristorante. Quando hai concluso il lavoro con un Cliente chiedigli la sua opinione, e fallo con gentilezza – perché un Clienti acquisito è sempre una importantissima risorsa.

C’è qualcosa che puoi migliorare? Ha consigli da darti? Le persone amano dire la propria e dispensare consigli, approfittane! Come premio avrai una recensione che potrai condividere sui tuoi canali.