Perché la riconoscibilità del Brand è fondamentale.

Nel linguaggio del Branding c’è un termine di cui è bene conoscere il significato: awareness. In italiano questa parola si traduce, letteralmente, con “consapevolezza” o “conoscenza” ma, nel Marketing, la Brand Awareness indica il grado di riconoscibilità di una marca, di una azienda. In pratica, quanto è vero che quando i tuoi Clienti vedono un tuo messaggio capiscono al volo che sei tu che gli stai parlando?

È vero o no, che certe cose le riconosci in un attimo? Io, ad esempio, riesco ad istinto a riconoscere il suono dei freni della macchina del mio ragazzo quando torna a casa dal lavoro, o quello dei passi di mio padre, senza nessunissimo bisogno di vederli.

Potendo escludere di essere dotata di superpoteri, direi che questa cosa mi riesce per due ragioni: la prima è l’abitudine – perché questi suoni li ho sentiti ormai centinaia, migliaia di volte; la seconda è l’interesse, l’affetto. La mia mente ha memorizzato queste informazioni perché ci tiene.

Sono partita da parecchio lontano ma la domanda che voglio farti ora è questa: non sarebbe bellissimo se i tuoi Clienti riconoscessero i tuoi messaggi con la stessa naturale, istintiva certezza?

Cos’è la Brand Awareness.

La definizione di questo termine tecnico la trovi, insieme a tante altre, nel fantastico Brandizionario in regalo per te. Per scaricarlo subito compila questo modulo.

L’Awareness è il grado di riconoscibilità del tuo Brand. Se il tuo pubblico vede un tuo Post su Instagram quanto ci mette a ricondurlo a te? Se chiedessi alla tua Audience di farmi il nome di tre aziende o professionisti che operano nel tuo campo, quanto è probabile che mi parli anche di te?

La Piramide della riconoscibilità di Aaker.

Secondo la Piramide di David Aaker ci sono quattro livelli di conoscenza di una marca. Dal gradino più basso al più alto troviamo:

Unaware of a Brand: la persona intervistata non ha nessuna conoscenza della marca;

Brand Recognition: la persona intervistata, a domanda diretta, riconosce il nome della marca ed è in grado di indicare, più o meno, l’area merceologica;

Brand Recall: la persona intervistata associa in modo spontaneo una marca ad una precisa categoria di beni e servizi, senza che siano necessari stimoli esterni;

Top of Mind: la persona considera la marca una delle sue preferite e passa le sue giornate pregustando il momento di poter acquistare l’ultima novità.

Tutte queste cose, messe così, sembrano molto tecniche, fredde e poco interessanti. Ma fermati un attimo e ripensaci: non vedi come la scalata di questa piramide sia simile ad un processo di innamoramento?

Come ti scrivevo anche in questo articolo, il tuo obiettivo nella gestione del tuo Brand è portarlo a diventare il Top of Mind per i tuoi Clienti: che si innamorino di quello che fai per loro.

Rafforzare l’Awareness con Brand Strategy e Immagine Coordinata.

Dirai: si fa presto a dirlo! Eh, lo so: la verità l’avrai già intuita ed è che arrivare a occupare quella posizione è un lavoro lungo e impegnativo, per cui sono necessari impegno, pazienza e soprattutto costanza.

Cosa devi fare tu, Freelance o piccolo imprenditore, per lavorare nella giusta direzione? Ma lo vediamo subito!

• Prima di tutto, investi un po’ di tempo a definire la tua Brand Strategy: stabilire fin dal principio che reputazione vuoi guadagnarti, chi sono le persone a cui vuoi rivolgerti e che valori e promesse vuoi comunicare ti aiuterà a risparmiare un sacco di tempo. E il tempo, come abbiamo visto, è molto importante.

• Progetta una Immagine di Brand che puoi applicare ovunque. Ovviamente il tuo Logo, e tutti gli altri strumenti formali che userai per comunicare il tuo Brand, devono essere coerenti con la tua Strategia. In più, è bene che siano flessibili e che possano essere usati per personalizzare ogni cosa: dal Sito Web all’allestimento del Punto Vendita; dai canali social alle inserzioni sulle riviste.

Sii presente. Non c’è niente di peggio che accorgersi, ad un certo punto, che la persona con cui stai costruendo una relazione non è poi così disponibile e interessata a te come sembrava. Questo vale anche nella relazione fra Cliente e Brand: se qualcuno è interessato a ciò che fai merita la tua più completa dedizione in qualsiasi momento – prima dell’acquisto, durante e di sicuro anche dopo!